Cladonia confusa ( Italian )

provided by wikipedia IT

Cladonia confusa R. Sant. (1942), è una specie di lichene appartenente al genere Cladonia, dell'ordine Lecanorales.

Il nome proprio deriva dal latino confusus, che significa confusa, confondibile, ad indicare che la specie, pur essendo a sé stante è confondibile con altre per varie caratteristiche e che approfonditi studi potrebbero farla confluire in futuro in altre specie.[1]

Caratteristiche fisiche

I podezi sono alti da 2 a 6 centimetri, distribuiti in folti gruppi, di colore da giallo a giallo-verdastro, tendente al verde in piena maturazione; le ramificazioni sono prevalentemente tricotomiche, raramente tetracotomiche e isotomiche, con un diametro variabile da 0,3 a 1 millimetro e la maggior parte degli assili è nettamente perforata.

La parte terminale degli apoteci, di diametro compreso fra 0,2 e 0,7 millimetri, ha forma convessa e colore marrone scuro. All'esame cromatografico sono stati rilevati acido usnico e acido perlatolico, con tracce di acido anziaico.[2]

Il fotobionte è principalmente un'alga verde delle Trentepohlia.[3]

Habitat

La specie è diffusa nelle regioni tropicali e neotropicali su legni e ceppaie marcescenti

Località di ritrovamento

La specie è stata rinvenuta nelle seguenti località:

Tassonomia

Questa specie un tempo apparteneva al genere Cladina, oggi quasi interamente confluito in Cladonia, e viene ascritta dai lichenologi alla sezione Impexae;[4] a tutto il 2008 sono state identificate le seguenti forme, sottospecie e varietà:

  • Cladonia confusa f. bicolor (Müll. Arg.) Ahti & DePriest (2001).
  • Cladonia confusa f. confusa R. Sant. (1942). (=Cladonia confusa R. Sant. (1942))

Note

 title=
license
cc-by-sa-3.0
copyright
Autori e redattori di Wikipedia
original
visit source
partner site
wikipedia IT

Cladonia confusa: Brief Summary ( Italian )

provided by wikipedia IT

Cladonia confusa R. Sant. (1942), è una specie di lichene appartenente al genere Cladonia, dell'ordine Lecanorales.

Il nome proprio deriva dal latino confusus, che significa confusa, confondibile, ad indicare che la specie, pur essendo a sé stante è confondibile con altre per varie caratteristiche e che approfonditi studi potrebbero farla confluire in futuro in altre specie.

license
cc-by-sa-3.0
copyright
Autori e redattori di Wikipedia
original
visit source
partner site
wikipedia IT