Aradoidea ( Italian )

provided by wikipedia IT

Aradoidea Spinola, 1837, è una superfamiglia di insetti Pentatomomorfi (ordine Rhynchota, sottordine Heteroptera).

Morfologia

Gli Aradoidei sono insetti di piccole dimensioni, in genere inferiori al centimetro di lunghezza. Il corpo ha una forma ovale ed è notevolmente appiattito in senso dorso-ventrale. La colorazione scura, i margini frastagliati del corpo e la forma appiattita facilitano il mimetismo criptico.

Il capo è ben distinto dal torace, ha antenne relativamente brevi, composte da quattro articoli, inserite su processi tubercoliformi del cranio. Un singolare elemento morfologico è il prolungamento della regione frontale fra i punti di inserzione delle antenne. Gli ocelli sono assenti e il rostro è composto da quattro segmenti.

Nel torace, il pronoto è in genere percorso da carene longitudinali e lo scutello è di vario sviluppo, talvolta prolungato fino a ricoprire una parte dell'addome. Nell'ambito della superfamiglia vi sono varie forme di meiotterismo. Nelle specie alate le emielitre mostrano una variabilità di aspetto: la membrana è percorsa da 3-4 nervature irregolare anastomizzate oppure è priva di venatura; in varie specie la differenziazione fra corio e membrana non è ben delineata. Le zampe hanno tarsi composti da 2 o 3 articoli.

L'addome è appiattito e in genere si espande ai lati, fino a sporgere nettamente dalle emielitre.

Biologia

La letteratura cita le specie di questa superfamiglia come micetofaghe[1][2][3], anche se sono segnalati danni alle Conifere da parte di specie del genere Aradus[3][4].

Vivono formando in piccole colonie sulla corteccia degli alberi oppure in simbiosi con le Termiti.

Sistematica

Alcuni autori propongono l'inserimento della superfamiglia in un infraordine distinto (Aradomorpha)[2], tuttavia la maggior parte degli Autori concorda con l'inquadramento nell'infraordine dei Pentatomomorpha.

Sistematicamente si suddivide in due famiglie:

  • Aradidae. Cosmopolita, è il raggruppamento più rappresentativo, comprendente oltre 1900 specie corticicole.
  • Termitaphididae. Diffusa in ambienti tropicali, comprende una decina di specie termitofile.

Note

  1. ^ Costa Lima. Op. cit., p. 128.
  2. ^ a b Australian Faunal Directory. Op. cit..
  3. ^ a b Servadei et al. Op. cit., pp. 317-318.
  4. ^ Tremblay. Op. cit., p. 60.

Bibliografia

  • Antonio Servadei; Sergio Zangheri; Luigi Masutti. Entomologia generale ed applicata. Padova, CEDAM, 1972, 317-318.
  • Ermenegildo Tremblay. Entomologia applicata. Volume II Parte II. 1ª ed. Napoli, Liguori Editore, 1986, 60. ISBN 88-207-1405-1.
  • Ângelo Moreira da Costa Lima. XXII. Hemípteros in Insetos do Brasil. Tomo 2. Escola Nacional de Agronomia, 1940, 125-131. (in portoghese).
  • (EN) Superfamily Aradoidea, in Australian Faunal Directory, Australian Government, Department of the Environment, Water, Heritage and the Arts. URL consultato il 5 marzo 2009.

 title=
license
cc-by-sa-3.0
copyright
Autori e redattori di Wikipedia
original
visit source
partner site
wikipedia IT

Aradoidea: Brief Summary ( Italian )

provided by wikipedia IT

Aradoidea Spinola, 1837, è una superfamiglia di insetti Pentatomomorfi (ordine Rhynchota, sottordine Heteroptera).

license
cc-by-sa-3.0
copyright
Autori e redattori di Wikipedia
original
visit source
partner site
wikipedia IT