dcsimg

Telaprocera ( Italian )

provided by wikipedia IT

Telaprocera Harmer & Framenau, 2008 è un genere di ragni appartenente alla famiglia Araneidae.

Etimologia

Il nome deriva dal latino tela, cioè "ragnatela, tela", e procerus, cioè "lungo, alto", ad indicare le particolari dimensioni della tela orbicolare, sviluppata molto in altezza, se verticale, o in lunghezza, se orizzontale. La forma risulta appena romboidale con un rapporto 5:1 fra le due dimensioni.[1]

Distribuzione

Le due specie oggi note di questo genere sono state rinvenute in Australia: la specie dall'areale più vasto è la T. joanae reperita in alcune località della zona compresa fra il Queensland e lo Stato di Victoria[2].

Tassonomia

Per alcuni particolari caratteri dovrebbe essere classificato fra gli Argiopinae, per altri ha strette somiglianze con i generi Kaira e Metepeira e quindi andrebbe ascritto fra gli Araneinae. Pertanto, in attesa di ulteriori ed approfonditi studi, la sua precisa definizione tassonomica fra gli Araneidae è ancora incerta[1].

Dal 2002 non sono stati esaminati esemplari di questo genere[2].

A maggio 2014, si compone di due specie[2]:

Note

  1. ^ a b Telaprocera (Araneae: Araneidae), a new genus of Australian....
  2. ^ a b c The world spider catalog, Araneidae
  3. ^ Specie tipo del genere.

Bibliografia

  • Harmer, A.M.T. & V.W. Framenau, 2008 - Telaprocera (Araneae: Araneidae), a new genus of Australian orb-web spiders with highly elongated webs. Zootaxa n.1956, pp. 59–80.
  • Harmer, A.M.T., 2009 - Elongated orb-webs of Australian ladder-web spiders (Araneidae: Telaprocera) and the significance of orb-web elongation. Journal of Ethology, vol.27, pp. 453–460.

 title=
license
cc-by-sa-3.0
copyright
Autori e redattori di Wikipedia
original
visit source
partner site
wikipedia IT

Telaprocera: Brief Summary ( Italian )

provided by wikipedia IT

Telaprocera Harmer & Framenau, 2008 è un genere di ragni appartenente alla famiglia Araneidae.

license
cc-by-sa-3.0
copyright
Autori e redattori di Wikipedia
original
visit source
partner site
wikipedia IT