dcsimg

Brief Summary

    Colobopterus: Brief Summary ( Italian )
    provided by wikipedia Italiano

    Il genere Colobopterus Mulsant, 1842, appartiene alla Sottofamiglia Aphodiinae della Famiglia degli Scarabaeidae dell'Ordine dei Coleotteri.

    Per maggiori particolari sulle caratteristiche fisiche, l'anatomia, il comportamento, l'habitat e la fenologia si rimanda alla voce Aphodiinae.

    I coleotteri appartenenti al genere Colobopterus condividono i seguenti caratteri diagnostici:

    Sono specie di dimensioni medio-grandi, da 5 a 12 millimetri; corpo convesso, dorsalmente appiattito e glabro; di colore nero, le elitre sono giallicce con macchia discale nerastra, o del tutto nerastre. Il capo ha epistoma debolmente gibboso o piano, fortemente punteggiato; il clipeo verso la parte centrale è sinuato debolmente, arrotondato ai lati e orlato per intero, cigliato in modo sparso e corto. Le guance o gonae sono arrotondate e cigliate, nettamente più sporgenti degli occhi; la sutura frontale e impressa tubercolata o non. Il pronoto è irregolarmente punteggiato, trasverso e fortemente convesso. I lati sono orlati, cigliati cortamente. La base del pronoto è orlata o non orlata. Lo scutello è grande, irregolarmente punteggiato, apicalmente acuminato. Le elitre sono spianate sul disco e troncate apicalmente; hanno strie superficiali, subcrenulate; gli intervalli sono piani o convessi, fortemente punteggiati. Le protibie sono tridentate al margine esterno nel senso distale, non o debolmente serrulate nel senso prossimale. Le metatibie, sulla faccia esterna, hanno carene distinte trasverse con all'apice una corona di spinule lunghe e disuguali irregolarmente. Il pigidio è opaco, microreticolato, sparsamente pubescente; all'apice ha setae allungate e sparse. Il dimorfismo sessuale è evidenziato nei maschi dal distinto tubercolo centrale della sutura frontale; dal pronoto con lati subparalleli meno densamente punteggiato. L'edeago è corto, fortemente sclerificato con parameri lisci e membranosi. L'epifaringe è cordiforme. L'epitorma è subcilindrica. La corypha di norma ha due spiculae più o meno allungate. Le chaetopariae sono dense e disposte in due file parallele. È un genere diffuso nella regione olartica e regione orientale.

    Attualmente (anno 2006) il genere comprende 6 specie di cui 1 reperita in territorio italiano:

    Colobopterus brignolii Colobopterus erraticus (italiana) Colobopterus indagator Colobopterus notabilipennis Colobopterus propraetor Colobopterus quadratus
    license
    cc-by-sa-3.0
    copyright
    Autori e redattori di Wikipedia
    original
    visit source
    partner site
    wikipedia Italiano
    ID
    bbe8f206b7209450da88a8f98a712d95
    Colobopterus: Brief Summary ( Russian )
    provided by wikipedia русскую Википедию

    Colobopterus — подрод афодий. По некоторым источникам самостоятельный род

    license
    cc-by-sa-3.0
    copyright
    Авторы и редакторы Википедии
    original
    visit source
    partner site
    wikipedia русскую Википедию
    ID
    bbe8f206b7209450da88a8f98a712d95
    Colobopterus: Brief Summary ( i18n: No )
    provided by wikipedia Norwegian

    Aphodius (Colobopterus) spp. er en underslekt av biller som hører til familien skarabider (Scarabaeidae) i gruppen skarabider (Scarabaeoidea).

    license
    cc-by-sa-3.0
    copyright
    Wikipedia forfattere og redaktører
    original
    visit source
    partner site
    wikipedia Norwegian
    ID
    bbe8f206b7209450da88a8f98a712d95

Comprehensive Description