dcsimg

Macrotis lagotis: Brief Summary ( Italian )

provided by wikipedia IT

Il bilby maggiore (Macrotis lagotis Reid, 1837) è il più grande di tutti i bandicoot. Con un peso che si aggira tra 1 e 2,4 kg, il maschio di questa specie raggiunge le dimensioni di un coniglio; alcuni esemplari in piena salute allevati in cattività hanno raggiunto anche i 3,7 kg. La femmina è più piccola e pesa tra gli 0,8 e gli 1,1 kg. Il bilby maggiore ha un eccellente senso dell'olfatto e un udito acuto. La pelliccia è di un color grigio-bluastro con alcune zone marroncine ed è molto soffice. La coda è bianca e nera ed è dotata di una caratteristica cresta. Quest'animale ha arti anteriori robusti e forti artigli, i quali vengono utilizzati per scavare alla ricerca di cibo e per costruire le tane.

 src= Bilby maggiore (Sidney Wildlife World)

Un tempo largamente diffuso nelle regioni aride e semi-aride, ma anche in quelle relativamente fertili, il bilby maggiore è ora ristretto solo alle distese aride ed è tuttora minacciato. La maggior fonte di pericolo per la sua esistenza è costituita dai gatti rinselvatichiti. Questa specie è ormai nota semplicemente come bilby, dato che l'altra specie del suo genere (il bilby minore) si è estinta dopo il 1932, probabilmente intorno al 1950. È conosciuta anche come dalgyte in Australia Occidentale e come pinkie in Australia Meridionale.

Vive nelle regioni aride dell'Australia centrale. Il suo rifugio è costituito da tane a spirale che, scendendo verso il basso, rendono molto arduo l'ingresso ai predatori.

license
cc-by-sa-3.0
copyright
Autori e redattori di Wikipedia
original
visit source
partner site
wikipedia IT

Macrotis leucura: Brief Summary ( Italian )

provided by wikipedia IT

Il bilby minore (Macrotis leucura Thomas, 1887), noto anche come yallara, bandicoot dalle orecchie di coniglio minore o bandicoot dalle orecchie di coniglio dalla coda bianca, era un marsupiale dall'aspetto simile a un coniglio. Delle dimensioni di un giovane coniglio, viveva nei deserti dell'Australia centrale. Viene ritenuto estinto dagli anni '50.

Il bilby minore venne scoperto per la prima volta nel 1887. Essendo onnivoro, la sua dieta comprendeva termiti, formiche e radici. Era di un colore grigio-bruno che si faceva più pallido sul ventre, aveva la coda bianca e, con un peso tra i 300 e i 450 g, era molto più piccolo del bilby maggiore. La sua presenza è stata riscontrata solamente nelle aride regioni dell'Australia centrale, precisamente nel Deserto di Gibson e nel Gran Deserto Sabbioso; il suo areale potrebbe essere stato anche più vasto, ma non lo sapremo mai con certezza. È stato sterminato dai cacciatori di pellicce, dalla predazione da parte delle volpi e dalla competizione con i conigli.

 src= Disegno del Macrotis leucura.

Trovava rifugio tra le dune sabbiose, scavando tane profonde 2-3 metri e chiudendone di giorno l'entrata con la sabbia. Aveva abitudini notturne e si riproduceva una volta all'anno, mettendo alla luce due piccoli per volta. Sembra che sia stato piuttosto comune nei pressi di Cooncherie Station durante l'estate del 1932, quando ne vennero catturati vivi per l'ultima volta molti esemplari. L'ultima prova della sua sopravvivenza fu un cranio ritrovato nel nido di un'aquila cuneata nel 1967. Dopo un'attenta analisi, si stimò che si trovasse lì da meno di 15 anni.

license
cc-by-sa-3.0
copyright
Autori e redattori di Wikipedia
original
visit source
partner site
wikipedia IT

Macrotis: Brief Summary ( Italian )

provided by wikipedia IT

Macrotis è un genere di Marsupiali onnivori, comunemente noti come bilby, endemici dell'Australia. Il genere appartiene all'ordine dei Peramelemorfi ed è l'unico rappresentante della famiglia Thylacomidae. Prima della colonizzazione europea dell'Australia ne esistevano due specie; una di queste si è estinta negli anni '50, mentre l'altra è sopravvissuta in numero esiguo.

Il termine bilby è stato preso in prestito dagli aborigeni Yuwaalaraay del Nuovo Galles del Sud settentrionale e significa «ratto dal naso lungo». Queste creature sono note anche come dalgite in Australia Occidentale e con il nomignolo di pinkie in Australia Meridionale. Anche i Wiradjuri del Nuovo Galles del Sud li conoscono come bilby.

license
cc-by-sa-3.0
copyright
Autori e redattori di Wikipedia
original
visit source
partner site
wikipedia IT