dcsimg

Brief Summary

    Pediculus humanus capitis: Brief Summary ( Italian )
    provided by wikipedia Italiano
     src= Pidocchio maschio

    Il pidocchio del capo (Pediculus humanus capitis De Geer, 1778) è una specie che vive nella capigliatura umana. Predilige la nuca e l'area sopra le orecchie, in cui svolge il suo intero ciclo vitale.

    L'uomo può essere parassitato da Pediculus humanus capitis (pediculosi del capo), Pediculus humanus corporis (pediculosi del corpo) e Pthirus pubis (pediculosi del pube).

    Il pidocchio del corpo si è evoluto dal pidocchio del capo: le due sottospecie di P. humanus (capitis e corporis) sono indistinguibili fra loro e, allevate in laboratorio, si accoppiano senza problemi, dando prole fertile ed interfeconda. Il pidocchio del capo deposita le proprie uova (lendini) alla base del capello, mentre il pidocchio del corpo attacca le proprie uova alle fibre dei vestiti.

    Pthirus pubis infesta preferenzialmente il pube, ma anche altre sedi come ascelle, ciglia e sopracciglia.

    I pidocchi che parassitano l'uomo potrebbero essersi evoluti da parassiti di Homo erectus.

    Sei milioni di anni fa gli antenati degli esseri umani erano interamente coperti di peli e un'unica specie di pidocchi si spostava liberamente dalla testa ai piedi. Il pidocchio appartenente al genere Pediculus, si divise in due specie: i pidocchi dell'uomo, conosciuti col nome scientifico di Pediculus humanus, e quelli dello scimpanzé come Pediculus schaeffi. Quando gli esseri umani persero i peli sul corpo, circa 1,8 milioni di anni fa, i pidocchi si ritrovarono confinati sulla testa, lasciando il resto del corpo. Successivamente, forse a causa dell'Era glaciale, gli uomini hanno iniziato a indossare vestiti regolarmente, permettendo lo sviluppo della pediculosi del corpo.

    Pediculus humanus corporis: Brief Summary ( Italian )
    provided by wikipedia Italiano

    Il pidocchio del corpo (Pediculus humanus corporis o Pediculus humanus humanus Linneo, 1758) è una specie di pidocchio che infesta anche l'uomo, causando pediculosi.

    In base a recenti analisi del DNA mitocondriale, parrebbe che questo animale si sia originato circa 107.000 anni fa a partire dall'affine pidocchio del capo che può essere attaccato da animali all'uomo ma non viceversa. (Pediculus humanus capitis), trovando un ambiente adatto al proprio sviluppo grazie alla diffusione degli indumenti.
    In realtà, le due sottospecie (quella del capo e quella del corpo) sono praticamente indistinguibili fra loro e, allevate in laboratorio, si accoppiano senza problemi, dando prole fertile ed interfeconda. La differenza principale fra le due sta nel fatto che, mentre il pidocchio del capo deposita le proprie uova (dette lendini) alla base del capello, il pidocchio del corpo attacca le proprie uova alle fibre dei vestiti. In natura, le due sottospecie occupano due habitat differenti e raramente vengono a contatto, peraltro non accoppiandosi mai fra loro.