Cladonia acuminata ( Italian )

provided by wikipedia IT

Cladonia acuminata (Ach.) Norrl. (1875) è una specie di lichene appartenente al genere Cladonia, dell'ordine Lecanorales.

Il nome proprio deriva dal latino acuminatus, che significa appuntito, a punta, ad indicare probabilmente la forma dei podezi.[1]

Caratteristiche fisiche

Il sistema di riproduzione è principalmente asessuato, attraverso i soredi o strutture similari, quali ad esempio i blastidi. Il fotobionte è principalmente un'alga verde delle Trentepohlia,[2] di preferenza una Trebouxia.[3]

Habitat

Questa specie si adatta soprattutto a climi di tipo temperato fresco o montano dell'area circumboreale. Rinvenuta su suoli calcarei ricchi di humus in spazi aperti e soleggiati. Predilige un pH del substrato con valori intermedi fra molto acido e subneutro fino a subneutro puro. Il bisogno di umidità spazia da igrofitico a mesofitico.[2]

Località di ritrovamento

La specie è stata rinvenuta nelle seguenti località:

In Italia questa specie di Cladonia è estremamente rara[2]:

  • Trentino-Alto Adige, estremamente rara nelle valli
  • Valle d'Aosta, non è stata rinvenuta
  • Piemonte, estremamente rara sui monti dell'arco alpino, non rinvenuta nel resto della regione
  • Lombardia, estremamente rara nelle zone alpine e di confine col Trentino; non rinvenuta altrove
  • Veneto, non è stata rinvenuta
  • Friuli, non è stata rinvenuta
  • Emilia-Romagna, non è stata rinvenuta
  • Liguria, non è stata rinvenuta
  • Toscana, estremamente rara nelle zone appenniniche al confine con l'Emilia-Romagna e in alcuni comuni del grossetano; non rinvenuta altrove
  • Umbria, non è stata rinvenuta
  • Marche, non è stata rinvenuta
  • Lazio, non è stata rinvenuta
  • Abruzzo, non è stata rinvenuta
  • Molise, non è stata rinvenuta
  • Campania, non è stata rinvenuta
  • Puglia, non è stata rinvenuta
  • Basilicata, non è stata rinvenuta
  • Calabria, non è stata rinvenuta
  • Sicilia, non è stata rinvenuta
  • Sardegna, non è stata rinvenuta.

Tassonomia

Questa specie è attribuita alla sezione Helopodium;[4] a tutto il 2014 sono state identificate le seguenti forme, sottospecie e varietà:

  • Cladonia acuminata f. acuminata (Ach.) Norrl. (1875)[5].
  • Cladonia acuminata f. squamulifera Vain.[6]
  • Cladonia acuminata subsp. acuminata (Ach.) Norrl. (1875)[7].
  • Cladonia acuminata subsp. foliata (Arnold) Vain.[8].
  • Cladonia acuminata var. acuminata (Ach.) Norrl. (1875)[9].
  • Cladonia acuminata var. foliata (Arnold) Lynge (1932)[10].
  • Cladonia acuminata var. norrlinii (Vain.) Lynge (1875)[11].
  • Cladonia acuminata var. norrlinii (Vain.) H. Magn. (1936)[12].(= Cladonia acuminata).

Note

Bibliografia

 title=
license
cc-by-sa-3.0
copyright
Autori e redattori di Wikipedia
original
visit source
partner site
wikipedia IT

Cladonia acuminata: Brief Summary ( Italian )

provided by wikipedia IT

Cladonia acuminata (Ach.) Norrl. (1875) è una specie di lichene appartenente al genere Cladonia, dell'ordine Lecanorales.

Il nome proprio deriva dal latino acuminatus, che significa appuntito, a punta, ad indicare probabilmente la forma dei podezi.

license
cc-by-sa-3.0
copyright
Autori e redattori di Wikipedia
original
visit source
partner site
wikipedia IT